0

Cooperativa sociale Nelson Mandela

Terra, inclusione e futuro

Offrire un lavoro dignitoso a migranti ed ex detenuti impegnandoli in progetti lavorativi a lungo termine soprattutto nei settori del turismo e dell’agricoltura sostenibile, creare occupazione, valorizzare le risorse del territorio: questi sono solo alcuni degli obiettivi realizzati dalla cooperativa Nelson Mandela.

Nasce e opera a Gioiosa Ionica, piccolo paese situato nel cuore della Locride, a metà strada tra Reggio Calabria e Catanzaro in un territorio complicato, in cui però si avverte forte l’eco del modello di integrazione di Riace a cui la cooperativa si ispira.

Si occupa di turismo e agricoltura biologica con una forte dimensione sociale. Offre infatti un lavoro dignitoso a migranti e giovani disoccupati impegnandoli in un progetto di valorizzazione del territorio e impiega nel lavoro della terra soggetti svantaggiati e fragili con particolare attenzione al recupero dei giovani dai circuiti criminali della ‘Nndrangheta. 

Partire dalla bontà e dalla bellezza del territorio in cui si opera offre sicuramente la possibilità di creare un modello virtuoso di integrazione. La nostra esperienza ne è la prova: ottimizzare e valorizzare le prelibatezze della terra calabra ci ha consentito di realizzare un progetto occupazionale di ampia veduta e a lungo termine, puntando sulla qualità e sulla tipicità dei prodotti locali (arance, bergamotto, olio). Questo ha reso possibile un progetto integrativo-lavorativo locale, proprio perché ancorato alle risorse del luogo”.

 

I prodotti Cooperativa sociale Nelson Mandela