0

Tarallini pugliesi biologici con semi di finocchio

250g

I Tarallini Pugliesi Biologici Libera Terra nascono dalla sapiente combinazione di pochi pregiati ingredienti della tradizione gastronomica mediterranea, come la semola di grano duro, il vino bianco e l’olio extravergine di oliva, e sono arricchiti con un tocco di sale marino della rinomata riserva naturale delle saline di Margherita di Savoia, nel golfo di Manfredonia. I semi di finocchio completano la ricetta e conferiscono a questi tarallini la tipica fragranza mediterranea di questa spezia.

Senza lattosioSenza zuccheroVegano
Biologico

3.60

23 disponibili

Informazioni

Ingredienti e allergeni

Ingredienti

semola di grano duro 63%*, vino bianco 19%* (contiene solfiti), olio extravergine di oliva 11%*, sale marino 1,7%, semi di finocchio 0,8%*.
*Da agricoltura biologica.

Allergeni

Può contenere tracce di sesamo, soia, latte, prodotti a base di latte e senape.

Tabella nutrizionale

Energia: kJ 1950/kcal 465 – kJ 68/kcal 16

Grassi: 18 g – 0,6 g di cui acidi grassi saturi: 2,8 g – 0,1 g

Carboidrati: 63 g – 2,2 g di cui zuccheri: 1,5 g – <0,5 g

Fibre: 3,7 g – <0,5 g

Proteine: 9,8 g – <0,5 g

Sale: 2,6 g – 0,09 g

Consigli d'uso

Ideali per un gustoso spuntino o uno stuzzicante aperitivo.

Il grano duro biologico del Sud Italia viene lavorato ad Altamura e molito a freddo, al fine di preservarne le caratteristiche organolettiche.

La meticolosa selezione degli ingredienti e la lavorazione con doppia cottura rendono superflua l’aggiunta di lievito all’impasto e garantiscono un prodotto friabile, croccante, succulento e dal caratteristico aroma di olio extravergine di oliva, grano duro e semi di finocchio.

Produttore

Libera terra

Le terre libere dalle Mafie

Libera Terra nasce con l’obiettivo di valorizzare territori stupendi ma difficili, partendo dal recupero sociale e produttivo dei beni liberati dalle mafie per ottenere prodotti di alta qualità attraverso metodi rispettosi dell’ambiente e della dignità della persona. Inoltre, svolge un ruolo attivo sul territorio, coinvolgendo altri produttori che condividono gli stessi principi e promuovendo la coltivazione biologica dei terreni.

Una vera missione quella di coltivare la memoria, e ridare dignità a terre per lungo tempi umiliate dall’arroganza mafiosa con la consapevolezza di dover essere sempre da esempio in ogni più piccola azione a favore della giustizia sociale e del cambiamento culturale delle nostre comunità, senza dimenticare chi ha dato la vita per permettere tale opportunità.

I valori in cui si declina l’esperienza della cooperativa Libera Terra sono:

promuovere lo sviluppo sostenibile ovvero il rispetto delle tradizioni colturali dei territori in cui lavora, degli equilibri naturali, dell’ambiente facendo del biologico. Ridurre al minimo l’impatto ambientale delle attività, coerentemente con il ruolo di tutori del patrimonio collettivo che gestito;

le persone al centro di tutto nell’impegno per fornire lavoro stabile, dignitoso, con prospettive di crescita e soddisfazione personale per tutti, anche per i più fragili. Impegnarsi nella formazione continua e nello sviluppo di professionalità;

essere punto di riferimento per la gestione dei beni sequestrati e confiscati come interlocutori autorevoli per gli enti locali e la comunità;

vivere la cooperazione altre realtà cooperative; valorizzare i territori e le comunità per contribuire a diffondere e sostenere una cultura della responsabilità, della sostenibilità e del rispetto del lavoro; aspirare sempre all’eccellenza e vincere la sfida del mercato nella ricerca  dei miglioramenti qualitativi, sia nei processi che nei prodotti. Impegnarsi per assicurare…
Leggi tutto

Altri acquistano anche